domenica 31 dicembre 2017

RECENSIONE: L'UNIVERSO COSPIRA di Emiliano Di Meo


Titolo: L'Universo Cospira

Autore: Emiliano Di Meo

Pubblicazione: 14 novembre 2016

Ci sono persone con le quali non si crea una vera confidenza neppure dopo anni di conoscenza. Altre che, invece, magari dopo averle incontrate per caso, conquistano un posto privilegiato nella tua vita. Così, in una manciata di secondi.
Questa è la storia di uno di questi fortuiti incontri.

Un racconto breve e inteso. Uno scorcio di vita vera nel quale è facile immedesimarsi. Un incontro fortuito, uno scambio di sguardi e la sensazione che stia succedendo qualcosa di diverso, di magico si presenta, inaspettata. 
Può essere l'incontro con una persona o il trovarsi in una situazione che ti spiazza, eppure ti eccita allo stesso tempo. La sensazione di sentire che in quell'istante stai vivendo un momento unico e irripetibile, che ti apre il cuore e la mente. 
Sono quei momenti dove l'universo cospira e ti invia un messaggio, a volte piacevole a volte meno, ma che pur sempre ti porta a confrontarti con te stesso. E quello che ne esce da quel confronto a volte ci piace altre volte invece ci lascia con l'amaro in bocca. 
Quel momento è breve, ma rimane indelebile nel nostro animo. 

È così che Emiliano Di Meo ci racconta la vita, in un sussurro magico e di grande ispirazione. 



Emiliano Di Meo vive a Roma ed esordisce nel 2013 come autore auto prodotto con Il Chiaroscuro Delle Cose.
A partire dalla sua prima opera sono subito evidenti i temi che gli sono più cari: l’introspezione dell’animo umano e il riconoscimento dell’amore come sentimento universale che non è più possibile imbrigliare nella distinzione tra i generi. Emiliano Di Meo contribuisce a dar voce ad una comunità come quella LGBT che ancora oggi si trova costretta a combattere per il pieno riconoscimento dei propri diritti.





Nessun commento:

Posta un commento